venerdì 25 giugno 2010

Luna rossa

…in un cielo azzurro che non fu molto favorevole alla squadra azzurra.

2 commenti:

Fabrizio Zanelli ha detto...

Vero che non lo fu ma sai più che il cielo o gli Dei propiziatori io credo possa l'allenamento e la scelta dei giocatori giusti nonché, non in ultimo, la cultura di squadra. Tutti ingredienti non di casa all'Italia in questo mondiale ma poco male: adoro l'alternanza e il mio motto ora è GGG Go Germany Go :-)

Θάνος Δ. ha detto...

A colui che gli Dei vogliono distruggere, prima viene data in dote la pazzia.
Questa Italia fu un Italia di fine regno o di basso impero.
Adesso possiamo solo sperare che la prossima generazione sia migliore.
Sto parlando di calcio qui… :-)
Fortunatamente Lippi fu più degno dal suo omologo francese.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...